Apostilla

Molti documenti, soprattutto quelli “ufficiali” rilasciati da organi dello Stato, istituti scolastici, università, amministrazioni comunali ecc. che devono essere presentati all’estero devono essere muniti di Apostille (Convenzione de L’Aja del 5 ottobre 1961, cui hanno aderito, fra gli altri, anche l’Italia, la Spagna, l’Estonia, la Germania, il Regno Unito, la Finlandia….).

Mediante l’Apostilla l’Autorità preposta autentica il timbro e la firma del funzionario che ha rilasciato il documento, ossia si dà garanzia del fatto che quel documento è “genuino”. E’ quindi  un’attestazione ufficiale della legale qualità della persona che ha apposto la firma in calce al documento e della autenticità della firma stessa.

ATTENZIONE:

A partire dal 19 settembre 2013, in Italia non sarà più necessario autenticare mediante apostilla i documenti pubblici emessi in Estonia da utilizzare in Italia e viceversa.

Infatti, il 19 settembre 2013 in Estonia è entrata in vigore la convenzione europea che elimina la necessità di autenticare documenti pubblici emessi in Italia (oltre che in Belgio, Irlanda, Lettonia, Francia e Danimarca) mediante l’utilizzo della Apostille.

Allo stesso modo vengono riconosciuti in Estonia i documenti pubblici italiani presentati senza l’autenticazione formale mediante Apostille.

Si intende per documento pubblico dalla convenzione quanto segue:

  • Documentazione giudiziaria;

  • Documentazione amministrativa, intesa come  diplomi, attestati, notifiche, documenti che certificano lo stato civile e documenti affini;

  • Documenti notarili;

  • Copie ufficiali o autenticate, e firme certificate come autentiche.


IN ESTONIA APPONGONO L’APOSTILLA SOLO I NOTAI
. Presso il nostro studio è possibile fare apostillare i documenti in giornata, se consegnati la mattina (destinati a Paesi aderenti alla Convenzione diversi dall’Italia).

L’Apostilla continua ad essere richiesta per i documenti rilasciati in Estonia, con traduzione giurata alla lingua italiana e destinati ad essere utilizzati in Svizzera.

Il costo del servizio di Apostille è di 59 euro (IVA inclusa) per ciascun singolo documento.

Per i Paesi non aderenti alla Convenzione de L’Aja (ad esempio Cuba) si richiede la legalizzazione presso il Ministero degli Esteri a Tallinn.

Il costo del servizio di legalizzazione è di 79 euro (IVA inclusa) per ciascun singolo documento.

Comments are closed.